BLOG: UN NUOVO INIZIO Intervista a Chiesa Stefano

La nuova "stagione" è finalmente iniziata, cosa si devono aspettare i nuovi giornalisti del Blog? L'abbiamo chiesto a Stefano Chiesa, membro della Redazione e Rappresentante degli Studenti.

L’8 ottobre hanno preso il via gli incontri del blog della scuola “Il Marconista”, durante i quali gli studenti della nostra scuola si riuniscono per tracciare le linee guida dell’intera redazione. Ma come funziona il gruppo e quali sono i requisiti per entrare? Lo abbiamo chiesto a Stefano Chiesa, Rappresentante degli Studenti e membro della redazione da ormai un anno.

Come sei entrato nella Redazione?

“Tramite la prof.ssa Torri e il prof. Colombo, due docenti di Italiano. Sanno che amo dire sempre la mia su tutto (ride) e hanno pensato che potesse interessarmi.

Immagino che sia necessario essere molto bravi a scrivere per potere pubblicare sul sito.

“Ti sbagli. L’unico requisito è avere voglia di scrivere, non importa cosa. Anzi, è un’occasione per migliorarsi: più docenti controllano i testi e, oltre a correggerli, danno consigli per migliorarsi. ”

Quali sono i vantaggi?

“Beh, il primo che mi viene in mente è il poter avere un rapporto molto più informale con i propri professori. È bello ridere e scherzare con loro, mettersi in discussione e far conoscere loro lati Che in classe non si notano. L’impegno messo in questo progetto, inoltre, non passa ovviamente inosservato, e viene tenuto sicuramente in conto in fase di scrutinio. Lo dico perché so che a molti interessa tanto questo aspetto. (ride)

Se a te non interessa quest’ultimo aspetto, perché lo fai?

“Come sa chi mi conosce bene, sono molto polemico. Amo mettermi in discussione, esprimere le mie opinioni e battermi per esse. La sensazione che si prova nel vedere un proprio articolo pubblicato non ha prezzo, soprattutto se ne scaturiscono poi discussioni. Mi è capitato di pubblicare un tema scritto durante una verifica, solo per vedere cosa ne pensassero gli studenti e i professori e per confrontarmi con loro.”

Cosa consigli a chi è indeciso se intraprendere o meno questo percorso?

“Vi posso dire che lo ero anch’io perché avevo paura che mi prendesse troppo tempo. In realtà si tratta solo di  un incontro al mese e l’attività si decide insieme. Gli articoli si possono scrivere quando si vuole, non ci sono scadenze o voti. È un hobby e come tale va preso, quindi divertitevi e state tranquilli.”

Ci sarai quest’anno?

“Certo, abbiamo già iniziato e siamo carichi!”